martedì 29 maggio 2018

SMS al volante.


Da un po' di tempo stanno aumentando incidenti stradali inspiegabili : persone che si ammazzano da sole, finendo fuori strada o contro un palo, auto che invadono la corsia opposta provocando un frontale disastroso.
Per la strada si vedono automobili che sbandano ; che rallentano all'improvviso sul rettilineo ; auto che falciano clienti seduti ai tavolini del bar, o pedoni sul marciapiede.
Prima di accusare gli Ufo, non sarebbe meglio controllare se il guidatore stava usando lo smartphone ? 
Fino a ieri, i guidatori che facevano queste cose erano ubriachi e/o drogati : oggi, invece, telefonano, cercano nella rubrica, scrivono messaggi, navigano su internet, mentre guidano, anche ad alta velocità.

Sono assassini potenziali e incoscienti, perché l'essere umano è naturalmente stupido e non si rende conto di quello che fa.
Non capiscono che un ubriaco ancora ci vede (doppio...), mentre chi usa lo smartphone guida come se fosse cieco !
Quante morti si devono verificare, prima di vietare l'uso, senza se e senza ma, di questi strumenti durante la guida ?
E ritirare la patente a vita, a chi viene beccato in flagrante ?
(Meglio sarebbe costruire auto con un sistema di isolamento dal campo elettromagnetico, in modo che chi voglia usare il cellulare debba scendere dall'auto stessa).
Oppure dobbiamo aver paura di guidare perché qualcuno, troppo spesso, ti potrebbe venire addosso ?
E quando faranno pagare gli incidenti a chi li fa ?

Siamo governati da zombi, che antepongono i propri interessi alla sicurezza dei cittadini.
O forse, non sanno che gli assassini stradali fanno impunemente migliaia di morti e 20.000 (o 150.000?) invalidi all'anno ?
Come per le vaccinazioni, anche qui vince l'interesse economico di pochi ?

Mi rivolgo soprattutto ai giovani : lo sapete o no, che la vostra vita (e quella degli altri) è una sola ?

domenica 8 aprile 2018

Vaccino antinfluenzale.


E' stata valutata l'efficacia del vaccino antinfluenzale, dal 2004 al 2016.
Il risultato è stato che esso protegge, le persone vaccinate, con una percentuale variabile dal 10% al 60%, a seconda degli anni.
E le protegge (assai poco!) soltanto nei confronti dei 3÷4 virus contenuti nel vaccino (su oltre 260).

Una conferma di questa notizia viene da ciò che osserviamo tutti gli anni : per esempio, tra i miei conoscenti (una trentina di persone interpellate), hanno avuto l'influenza quasi soltanto coloro che si erano vaccinati. E, secondo loro, in maniera anche più grave.

Stando al calcolo delle probabilità (che i medici conoscono benissimo), si ammalano circa 3 anziani ogni cento. Significa che, mediamente, si possono prendere la sindrome influenzale (spesso, poco più di un raffreddore) una volta ogni 33 anni!

Mi chiedo : a chi serve veramente il vaccino ?
In un giallo, la domanda da farsi è sempre : chi ci guadagna ?
Buona salute a tutti.

sabato 17 marzo 2018

4 marzo 2018


Osservando la cartina dell'Italia politica dopo il 4 marzo 2018, si vede che il Nord è blu e il Sud è giallo. 
Indubbiamente hanno vinto il Centro-Destra (al Nord), e i 5 Stelle al Sud.
Hanno perso il PD e Berlusconi.
Il PD aveva consegnato (complici Napolitano, Monti, Renzi e Berlusconi) l'Italia alla Dittatura Economica Mondiale (DEM), distruggendo il Paese e riducendo il 30% dei cittadini (quasi) alla fame.
L'Italia è passata dal 5° posto nel Mondo al 10°, o peggio. Ancora pochi anni e l'Italia, come la conosciamo, non sarebbe esistita più.
Il 5 marzo gli Italiani sono stati chiarissimi.

Quella che abbiamo davanti è un'occasione davvero storica : che non è capitata per caso, ma per volere del popolo italiano.
Gli Italiani hanno votato per i partiti favorevoli all'uscita dalle catene della dittatura DEM.
(Chiedere ai dittatori di cambiare, come qualcuno auspica, è solo un'illusione : non lo faranno mai!)
I Cinque Stelle ora devono dimostrare chi sono davvero. Altrimenti finiranno per diventare come tutti gli altri.
Come ?
Facendo quello per cui sono stati votati.
I 5 Stelle e la Lega si devono unire per fare un Governo veramente da Terza Repubblica, e portare gli Italiani fuori dall'euro.
Un programma semplice, con pochi punti comuni.
Con il lavoro al primo posto.
Ma lavoro e benessere per i cittadini, non per le multinazionali!
Tutto il resto verrà da sè.
Non uccidete ancora la Speranza, dei nostri giovani e di tutti gli Italiani !

L'alternativa sarebbe quella di continuare la politica di Berlusconi e Renzi : è questo che volete ? L'Italia nel baratro ?
Purtroppo, il barile è stato completamente svuotato : raschiare il fondo, cari Di Maio e Salvini, significa trovare solo feccia.
L'unico modo per risorgere è svincolarsi dalle catene...
Coraggio!

mercoledì 7 febbraio 2018

Fotovoltaico a Porto Torres.


Spesso la stampa asservita al Potere  utilizza anche mezzi ridicoli per tentare di nascondere l'aspetto più dirompente di una notizia : non mente, ma sbeffeggia la notizia vera sottolineando soltanto aspetti secondari.
Il Comune di Porto Torres, primo e unico (non so di altri comuni, in Italia), ha stanziato dei soldi per mettere pannelli fotovoltaici (gratis) sui tetti cittadini, a chiunque ne faccia domanda. Ovviamente, i soldi non bastano per tutti, per cui ci sono dei criteri di selezione.
Ma chi non ne usufruisce quest'anno, potrà avere il tetto solare l'anno prossimo o negli anni a venire : ma lo avrà.
E potrà risparmiare sul costo della bolletta. Ogni anno.
Questa è la notizia.
Con in più, qualche disoccupato in meno, in Sardegna.
Ma la stampa segnala soltanto che nella graduatoria ci sarebbero anche parenti del sindaco (5 Stelle), che è di Porto Torres, città dove vivono, ovviamente, anche i suoi parenti...
Come quando piove, e si allaga solo Roma. Oppure, quando nevica si bloccano soltanto le strade di Torino.
Se questo è giornalismo...

Come avevo segnalato, oltre 10 anni fa, le multinazionali e la mafia dell'energia sfruttano i finanziamenti per l'eolico e il fotovoltaico costruendo enormi centrali eoliche sul nostro territorio e lasciando ai Comuni (ovvero ai cittadini) lo 0,5÷1% del ricavato.
Praticamente tutto il ricavato va a finire nelle tasche dei privati (spesso multinazionali, anche straniere). E noi ci ritroviamo con una selva di mulini a vento, o con la sottrazione di enormi superfici del nostro territorio (centrali e serre fotovoltaiche) : una miniera d'oro, che passa interamente nelle tasche di chi ci sfrutta. E' la Storia che si ripete (Storia, che i nostri governanti ignorano, o peggio). Ma stavolta non viene più "schiavizzata" l'Africa o il Terzo Mondo, ma l'Italia e l'Europa.

Invece i Comuni, la Regione e lo Stato non dovrebbero far sì che tutto il ricavato vada nelle tasche dei Cittadini ?

Come sta facendo Porto Torres (unico comune in Italia).

Questa è la notizia, non le balle raccontate dalla stampa asservita al potere.

A Porto Torres tutti i cittadini, a cominciare dai meno abbienti, potranno usufruire di un notevole risparmio sulla bolletta della luce.

E con una politica del governo, non più da servi della gleba, tutti gli italiani potrebbero avere l'energia elettrica gratis.
(luce, elettrodomestici, riscaldamento, autotrazione, ecc.)


venerdì 2 febbraio 2018

Acido folico.


L'acido folico è una vitamina del gruppo B.
Si trova nel : fegato, lievito di birra, carne, uova, pesce, cereali integrali.
Ma si trova in abbondanza anche in alcuni alimenti come le verdure a foglia verde (spinaci, broccoli, asparagi, lattuga), le arance, i legumi, la frutta come limoni, kiwi e fragole.
Il processo di cottura può diminuire la quantità di folato presente nei cibi.
Viene consigliata l'assunzione di circa 200 µg al giorno.
In pratica, basta mangiare a sufficienza frutta e verdura, ogni giorno, per non avere problemi.
In questo modo si evitano anche gli effetti collaterali dell'integrazione.
Infatti, l'acido folico e il Ferro, assunti in eccesso (come integratori) durante la gravidanza, possono causare il Mal diTesta e la depressione, dopo il parto.

Sembra che i folati esercitino un'azione preventiva sui difetti del tubo neurale (cervello e midollo spinale, insieme) del feto, durante il primo mese di gravidanza.
I livelli di folati dovrebbero essere elevati nella donna, prima del concepimento.

L'acido folico, dato in gravidanza, ha ridotto la spina bifida ?
Sembrerebbe di no.
La leggera riduzione, può essere semplicemente dovuta all'alimentazione migliore.
Infatti, l'acido folico viene dato sempre dopo il primo mese di gravidanza, quando la donna, che si accorge di aspettare un bambino, va dal medico.
Ma per la spina bifida è troppo tardi, e l'acido folico non serve più.
Inutile e dannoso.
"Il tubo neurale si chiude entro 30 giorni dal concepimento (tra il 17esimo e il 29esimo giorno tipicamente), quando la donna spesso non sa ancora di essere incinta" (fonte : Epicentro).

L'acido folico serve prima del concepimento.
Bisogna educare le giovani donne, anche a scuola, a mangiare meglio e di più (la linea perfetta si mantiene con un po' di sport).
Solo così si può fare vera prevenzione.

martedì 30 gennaio 2018

Medicina basata sull'evidenza.


1. Se una persona, malata di cancro, viene curata con l'omeopatia e muore, la colpa è delle medicine alternative (o dei genitori e del pediatra, se trattasi di un bambino).
Se una persona, malata di cancro, viene curata con la chemioterapia e muore, è colpa della malattia incurabile.
Evidenza sì, ma delle notizie !
In Italia, rientrano nel primo caso qualche decina di persone all'anno.
Mentre a causa della medicina ufficiale muoiono, sempre in Italia, decine e decine di migliaia di persone all'anno.
Se, sfortunatamente andate in ospedale, vi consiglio di pregare...

2. Può succedere che una persona muoia perché curata con medicine "alternative".
Apriti cielo !
Tutta la stampa e le TV di regime iniziano a strombazzare : se si fosse curata con la "medicina ufficiale" non sarebbe morta ...
A parte la prova, che non ci potrà mai essere, dimenticano che la medicina ufficiale è la terza causa di morte (per alcuni, la prima...).
Centinaia di morti, ogni giorno ! Festività comprese.
Dove sono la stampa e le TV di regime ?
Altro che tromba : qui ci vorrebbe la fanfara dei bersaglieri !

3. Le morti e le paralisi da vaccinazione vengono negate, nel senso che non le considerano legate al vaccino.
Le morti per infarto o polmonite, in corso d'influenza, le accollano all'influenza stessa. Dicono : se non ci fosse stata l'influenza (quale, quella dovuta ai 268 virus?), il paziente sarebbe ancora vivo.
La morte di chi sta in rianimazione, tenuto in vita dalle macchine e in bilico tra la vita e la morte, può essere causata anche da un banale singhiozzo : ma sicuramente non si può incolpare il singhiozzo!
Come invece fanno, in caso d'influenza *. Ma come fanno a dirlo ?
Medicina basata sulla convenienza.

* Potrebbero incolpare l'influenza soltanto se dovesse causare la morte di una persona sanissima : ma le persone sane non sono mai morte per un po' di febbre !

lunedì 15 gennaio 2018

Le vaccinazioni sono un Dogma


Prima hanno dato, per legge, l'immunità ai medici (senza vaccinarli !) : ora non sono più responsabili di nulla, purché seguano le linee guida.
Così ti possono curare, ma se non guarisci non è più colpa loro !
Così ti possono dare una medicina, ma se questa ti fa star male (o peggio ti fa morire ...) non è più colpa loro !
Dopo hanno obbligato i neonati sani, sempre per legge, a prendere medicine contro malattie inesistenti o innocue : ma se queste distruggeranno il loro sistema immunitario  e apriranno la strada a malattie ben più gravi, non è più colpa loro.
Perché, se è vero (come dicono) che la Medicina è una scienza, non portano i risultati sperimentali ?
Nel caso delle vaccinazioni non esistono : infatti, non è mai stato fatto uno studio in cui mille (o 100.000) bambini sono supervaccinati (ora in Italia, 10÷15 volte, da ripetere ogni 3÷5 anni, per tutta la vita), e mille (o 100.000) bambini che non vengono vaccinati. Poi, si seguono i due gruppi per 30 anni o più e si registrano tutte le malattie esantematiche e non, che hanno avuto.
E poi si confrontano i dati.
Ma uno studio così non è stato mai fatto, né mai lo sarà, perché le vaccinazioni sono un dogma, un atto di fede, a cui bisogna credere tutti. Per legge !

E per essere come i talebani, hanno ricattato i genitori : o vaccini i tuoi figli o essi non potranno andare a scuola !
Quanti saranno i bambini danneggiati dalle vaccinazioni ?
(adesso, senza l'obbligo, sono già migliaia. Vedi, rapporto Osmed).
Nessuno si chiede perché, dopo l'inizio delle vaccinazioni, i bambini diventati allergici in Italia sono quasi il 50% ?

1. Si lascia liberi i cittadini di comprare antibiotici e i medici di prescriverli inutilmente. Si ottiene un danno (antibiotico-resistenza) che causa 7.000 morti all'anno.

2. Si costringono i genitori a dare farmaci ai neonati (ben 10 vaccini !), per delle patologie inesistenti o poco (pericolose) e che fanno zero morti all'anno. Per di più senza conoscere le conseguenze  sul loro sistema immunitario.
Dove sta la logica ? (Forse, come sempre, nei miliardi di euro ?...)

Io spero che, fra 10÷20 anni, non si debba piangere sui danni irreparabili che la furia vaccinale potrebbe aver causato ai nostri figli.

 Da quest'anno i bambini sono tutti vaccinati. Tenete d'occhio le statistiche (se le pubblicheranno ancora ...) : perché ogni bambino che si ammalerà di una qualsiasi malattia esantematica, sarà un bambino vaccinato!
Scommettiamo che i giornalisti faranno finta di niente, e non ne parleranno più?...